Vacanze, La Puglia è la preferita dagli Italiani

B&B Ostuni in Puglia

[:it]

Stando ai dati raccolti da uno studio di Federalberghi, la Puglia è la meta preferita dagli italiani per le proprie vacanze estive, superando anche la Sardegna e la Sicilia, mete da sempre ambitissime e che hanno subito un forte calo di visitatori.

La nostra Regione riesce a suscitare grande curiosità ed interesse nel turista grazie al suo mare cristallino, i borghi rurali dalle stradine strette e caratteristiche, i paesaggi mozzafiato, la sua storia e i prodotti tipici. Le zone più richieste sono il Gargano, il Salento e la Provincia di Bari che hanno registrato negli ultimi anni un notevole aumento dei vacanzieri provenienti da tutto il mondo.

La Puglia, attesta la propria supremazia anche tra i turisti europei, mostrando buona vitalità e capacità attrattiva e risultando coinvolgente per oltre il 50% dei turisti tedeschi, svizzeri e austriaci e per oltre il 40% dei turisti francesi, britannici, belgi e olandesi.

Tutto ciò emerge dall’indagine realizzata da SWG, società che si occupa di ricerche di mercato, nell’ambito della seconda ricerca sulla notorietà e attrattività turistica del brand Puglia. Lo studio, svolto a due anni di distanza dal precedente, ha fotografato le performance della destinazione Puglia e del suo brand, permettendo alla stesso tempo di monitorarne l’andamento. L’indagine, realizzata per conto dell’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, è stata svolta nel mese di gennaio 2015, su un campione di 2.000 cittadini italiani, che intendono realizzare almeno una vacanza nel 2015 e su un campione di 7.000 turisti europei, residenti in Francia, Gran Bretagna, Germania, Austria, Belgio, Paesi Bassi.

La nostra regione è, per i connazionali, tra le mete turistiche a maggior appeal: con un indice di 3,9 su 5 punti, la Puglia, insieme a Sicilia, Sardegna e Spagna e alla Grecia e Toscana guida la classifica dell’offerta turistica più accattivante e appetibile. Un posizionamento che colloca l’offerta turistica pugliese sopra a Croazia, Emilia Romagna, Veneto e Calabria. Migliorano le performance pugliesi anche sul mercato turistico europeo. Dal 2013 a oggi cresce la quota di turisti europei che dichiara di essere altamente interessata a fare una vacanza in Puglia nei prossimi tre anni e, soprattutto, diminuisce la quota dei disinteressati e distaccati. Sono in crescita soprattutto i viaggiatori tedeschi, francesi e svizzeri.

I turisti che non hanno ancora visitato il nostro territorio si dicono attratti dal mare cristallino, dalla bellezza delle spiagge, dall’offerta enogastronomica, dal clima, ma anche dalle tradizioni, dai borghi dall’offerta storico-culturale. Ad invogliare i possibili visitatori sono principalmente l’area del Gargano, Isole Tremiti e Daunia, Lecce e Salento, la costa jonica, Taranto e la Murgia tarantina. Inoltre, a generare e sostenere la notorietà e l’immagine turistica della Puglia è anche l’attività di comunicazione svolta in questi ultimi anni, che ha toccato circa il 30% dell’opinione pubblica nazionale, con un bacino pari a oltre 14 milioni di contatti e il 10% dell’opinione pubblica europea, con un bacino tra i 26 e i 28 milioni di contatti

[:en]

According to data gathered from a study of Federalberghi , Apulia is the preferred destination by the Italians for their summer holidays , even surpassing Sardinia and Sicily , always coveted destinations who have experienced a sharp drop in visitors .

Our Region is able to arouse great curiosity and interest in tourists because of its crystal clear sea , rural villages with narrow streets and features , breathtaking landscapes , its history and the typical products . The most requested areas are Gargano, Salento and Bari Province who have registered in recent years a significant increase of travellers from all over the world.

Puglia, attests its supremacy among European tourists, showing good vitality and attractiveness, and making it engaging for over 50% of German tourists, Switzerland and Austria and more than 40% of the French tourists, British, Belgian and Dutch.

All this emerges from conducted by SWG, a company that deals with market research, in the second search of the reputation and tourist attractiveness of Apulia brand. The study, carried out two years after the previous one, has photographed the performance of the destination Apulia and its brand, allowing the same time to follow the changes. The survey, carried out on behalf of the Regional Agency of Pugliapromozione Tourism, was held in January 2015, on a sample of 2,000 Italian citizens, who intend to make at least a holiday in 2015 and on a sample of 7,000 European tourists, residents France, Britain, Germany, Austria, Belgium, the Netherlands.

Our region is, for the Italians, among the tourist destinations with most appeal: with an index of 3.9 out of 5 points, Puglia, along with Sicily, Sardinia and Spain and Greece and Tuscany guide in tourism ranking more appealing and attractive. A positioning that places the Apulian tourist offer above Croatia, Emilia Romagna, Veneto and Calabria. Puglia also improve performance on the European tourist market. From 2013 to today grows the share of European tourists who claims to be highly interested in making a holiday in Puglia in the next three years and, above all, the lower the proportion of disinterested and detached. Are growing especially the German travelers, French and Swiss.

Tourists who have not yet visited our area say they are attracted by the clear blue sea, the beauty of the beaches, the food and wine, the climate, but also the traditions, from small towns and the history offer. To entice potential visitors are mainly the area of ​​Gargano, Tremiti Islands and Daunia, Lecce and Salento, the Ionian coast, Taranto and Murgia. In addition, to generate and sustain public awareness and the tourist image of Apulia is also the communication activities carried out in recent years, which reached about 30% of national public opinion, with a catchment area of ​​over 14 million contacts and 10% of European public opinion, with a catchment area between 26 and 28 million contacts.

[:]

Comments are closed.